Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)

Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)

Prezzo di listino
€1.500,00
Prezzo scontato
€1.500,00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Dipinto antico, olio su tavola, campagna, firmato O. Albertini (1887-1953)
Buone condizioni sia del dipinto che della cornice, come da foto.
Dimensioni: 50x40 cm
Frequentò la Scuola civica di pittura a Pavia, a tredici anni divenne apprendista affreschista presso Cesare Maroni. Nel 1910 continuò gli studi alla Scuola di decorazione all'Umanitaria di Milano e frequentò i corsi dell'Accademia di Brera. Per diversi anni esercitò la pittura in modo amatoriale, senza farne una professione. Dal 1921 si trasferì a Besano dove trascorse tutta la sua vita. Allestì un atelier anche a Milano dove partecipò per diversi anni alle esposizioni della Permanente.
Dopo alcuni dipinti dove sperimentò il divisionismo, dipinge i paesaggi delle Dolomiti e delle campagne del varesotto, in particolare Besano e Viconago.
Sue opere sono conservate nei Musei civici di Pavia e nella Galleria d'arte moderna di Milano