Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)

Acquaforte e acquatinta a colori su carta Arches - Roberto Matta, cileno (1911 - 2002)

Prezzo di listino
€1.200,00
Prezzo scontato
€1.200,00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Opera siglata dall'artista Roberto Matta, esponente cileno dell'arte moderna.

Dimensioni: 42x57 cm

Opera perfettamente conservata e incorniciata.

Spedizione tracciata e assicurata

Matta nacque a Santiago del Cile l'11 novembre 1911 da una famiglia di origini spagnole, basche e francesi. Dopo gli studi in architettura, nel 1934 si trasferì a Parigi, dove lavorò con Le Corbusier ed entrò in contatto con intellettuali come Rafael Alberti e Federico García Lorca. Conobbe André Breton e Salvador Dalí e aderì al surrealismo, elaborando una pittura incentrata su morfologie psicologiche. Di lui nel 1944 Breton scrisse: «Matta è colui che maggiormente tien fede alla propria stella, che è forse sulla strada migliore per arrivare al segreto supremo: il controllo del fuoco». Fu costantemente in movimento, dalla Scandinavia, dove conobbe Alvar Aalto, a Londra, dove incontrò Henry Moore, Roland Penrose e René Magritte. A Venezia conobbe De Chirico.